Il liceo Cairoli allo Shanghai International Youth Interactive Friendship Camp

La 12° edizione dello Shanghai International Youth Interactive Friendship Camp, 12 – 21 luglio, è stata quest’anno dedicata al 60esimo anniversario della fondazione dell’Associazione d’Amicizia con i Popoli Stranieri di Shanghai.

Shanghai International Youth Interactive Friendship Camp è un’iniziativa che l’Associazione d’Amicizia con i Popoli Stranieri di Shanghai organizza ogni anno nel mese di luglio insieme alla Federazione dei Giovani di Shanghai. Quest’anno si sono trovati assieme più di 110 ragazzi dai 15 ai 18 anni provenienti da 22 paesi: Antigua e Barbuda, Australia, Bulgaria, Cina, Corea del Sud, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Messico, Myanmar, Nuova Zelanda, Regno Unito, Russia, San Marino, Serbia, Srilanka, Svezia, Svizzera, Tailandia, Stati Uniti e Uzbekistan.

Dall’Italia è presente un gruppo di 6 persone dall’Istituto Linguistico Adelaide Cairoli di Pavia. Nell’arco di 10 giorni i ragazzi hanno potuto partecipare a numerose attività, quali il National Theme Show, la Cultura dei Costumi Han, l’Orienteering Competition e hanno hanno visitato pure i luoghi più belli di Shanghai, come la Perla d’Oriente, il Museo delle Scienze Naturali, il Quartiere Tian Zi Fang, la Città Vecchia, il villaggio sui canali Zhu Jia Jiao. 

Si può leggere la cronaca del Campo internazionale attraverso gli aggiornamenti forniti dall'Associazione d'amicizia con i popoli stranieri di Shanghai.

un video girato e pubblicato dall'insegnante australiano Shane Strudwick racconta l'esperienza di Shanghai da un altro punto di vista.

 

Per un altro punto di vista si può leggere il diario di viaggio dell'insegnante italiano che ha accompagnato le ragazze di 2^CL

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
 

 

 

 

 

Pianocity: la classe di pianoforte si esibisce a Milano

la classe a pianocityLa classe di pianoforte della prof.ssa Paola Di Toma è stata invita a partecipare alla manifestazione Piano city a Milano. Che cos'è Piano city? Leggiamo la descrizione delle attività:

"Quest’anno [2016], ancora una volta, i pianoforti invaderanno case, cortili, stazioni, tetti, cascine, musei, scuole, biblioteche, officine, parchi. La musica non si fermerà mai dal tramonto all’alba e dall’alba al tramonto in una continua dichiarazione d’amore per il piano, la sua musica e la città di Milano.

In questi cinque anni, come un caleidoscopio, ci siamo trasformati per raccontare la musica e i più sorprendenti luoghi cittadini. L’edizione 2016 vuole narrare questi cambiamenti in tutta Milano. Dal centro ai quartieri più periferici e oltre. Un lungo viaggio di due giorni e due notti sulle note dei nostri pianoforti negli spazi che meglio rappresentano la città, da location storiche ai nuovi spazi.

Viaggio studio a Malta

Classe 4^ESU - Liceo delle Scienze Umane

PARTENZA

Siamo partiti da Pavia  , in pullman  ,alle ore 17  diretti all’aeroporto di Linate domenica 13 marzo 2016.

Accolti da due operatori dell’agenzia VIVA di Milano, abbiamo svolto le pratiche di imbarco e siamo partiti alle 20,30 circa e atterrati alle 22,30 circa ;   un buon volo , ci siamo pure divertiti. All’arrivo ci aspettavano gli operatori dell’agenzia che hanno provveduto al disbrigo delle pratiche ;  siamo stati trasportati con piccoli bus   presso le famiglie di cui siamo stati ospiti .

RITORNO

Alle ore 6.00 di sabato 19 marzo 2016 un pulmino  ci ha raccolti davanti alle abitazioni e trasportati all’aeroporto.

video di racconto del viaggio studio

Diamo forza al nostro impegno - Fondazione Falcone

La Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e il MIUR, nell’ambito delle attività di educazione alla legalità rivolte agli studenti, come ogni anno ha bandito un concorso a livello nazionale sulla legalità.

Quest’anno gli studenti italiani delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado sono stati invitati a riflettere sull'importanza di quei tragici avvenimenti affinché non venga reso vano il lascito di quei cittadini che hanno profuso il loro impegno nella lotta contro le organizzazioni criminali.

Il tema scelto quest’anno, “DIAMO FORZA AL NOSTRO IMPEGNO. Partecipazione attiva per lottare contro le mafie,ha posto l’accento sul lavoro e l’impegno costante dei docenti e delle Istituzioni nel tramandare le storie e i fatti dei tragici avvenimenti a coloro che non erano neanche nati quel 23 maggio del 1992. Il percorso di quest'anno ha avuto come obiettivo quello di invitare i giovani a riflettere sulla capacità che hanno di incidere positivamente nella società, se assumono un ruolo da protagonisti nella cittadinanza attiva.

Incontri musicali tra licei lombardi

Gli incontri musicali con il Liceo "Zucchi" di Monza nascono dall'esigenza di valorizzare solisti e piccoli gruppi da camera dove la musica permette la condivisione di una passione comune. Gli studenti dei due licei hanno suonato e condiviso il piacere di fare della musica un'opportunità di crescita, divertimento e incontro. La collaborazione dei docenti di strumento dei due licei continuerà cercando di coinvolgere anche altre realtà liceali della Lombardia per dare l'opportunità ai loro studenti di condividere sempre più esperienze attraverso la loro passione comune: la musica.

 

 

 

 

 

 

Masterclass di contrabbasso

Con notevole successo, si è svolta martedì scorso, 12 aprile, una Masterclass di CONTRABBASSO presso il liceo musicale di Pavia, con la partecipazione del M. Michele Maulucci, 1^ contrabbasso dell'Orchestra dell'Arena di Verona, nonché concertista di livello internazionale e valente didatta di istruzione superiore.

L'iniziativa, accolta pienamente dalla dirigenza scolastica e realizzata dal M. Marius Cojocariu, docente di contrabbasso presso lo stesso liceo CAIROLI e il Liceo Musicale  di Monza, ha visto partecipare con entusiasmo tutti gli studenti di contrabbasso di entrambi i licei e li ha visti protagonisti di lezioni individuali e collettive di indubbio livello e valore didattico.