Sabato 14 febbraio 2015 alle ore 21.00 presso l'auditorium della succursale gli alunni delle classi 3^ e 4^ AM hanno concluso la Learning Week "Colourville - the musical". L'esperienza educativa, organizzata in collaborazione con l'associazione culturale "Il mondo di Tels" e la Fondazione "Clerici", ha visto i ragazzi impegnati nella realizzazione di uno spettacolo musicale incentrato sui temi delle cittadinanza attiva. 

In una città che può essere la nostra ogni persona è dedita ai propri interessi, chi pensa a divertirsi, senza curarsi del degrado che crea, chi  è interessato solo al lavoro e alla carriera, chi usa male la sua creatività, non rispettando gli spazi comuni. Di fronte al disappunto di alcuni cittadini - interpretati da tre ragazzi solisti - l'intervento del sindaco/leader riesce a scuotere ciascuno dal suo torpore e a coinvolgere tutti nella gestione della comunità.

Il laboratorio teatrale ha permesso agli alunni di mettersi in gioco direttamente, interpretando ruoli e personaggi, inoltre ha consentito di riflettere sulla forma comunicativa del teatro e sulle sue potenzialità. La preparazione delle attività coreografiche e musicali è stata accompagnata da lezioni di storia della musica sull'origine del gospel (le canzoni erano riadattate da melodie di gospel tradizionale) e sul sistema di individuazione dei toni musicali.

Leggi tutto: Colourville - the musical

Austausch mit dem Leibniz-Gymnasium vom 7. Bis zum 15. November 2014

Unsere Klasse ist für eine Woche nach Düsseldorf geflogen, wo wir eine Woche in Gastfamilien verbracht haben. In dieser Woche haben wir verschiedene Ausflüge gemacht, wie z.B nach Köln und Bonn. In Bonn haben wir das Haus der Geschichte besucht, wo wir viel über die Nachkriegszeit erfahren haben. In Köln haben wir den bekannten Dom gesehen.                                                

Außerdem sind wir zum Schokoladen Museum gefahren.                

Im Laufe der Woche sind wir mit den Austauschpartnern zu deren Schule gegangen, wodurch wir viele Unterschiede zwischen dem deutschen und dem italienischen Schulsystem beobachten konnten.

Leggi tutto: Scambio con il Leibniz-Gymnasium di Düsseldorf

Il giornalista Massimo Esposti ha incontrato gli alunni delle classi 2^ CL e 2^ DL del Liceo “A. Cairoli”.

 

 

 

Massimo Esposti, Redattore Capo Centrale del “Sole 24 Ore”, responsabile del coordinamento web e giornale cartaceo, uno dei referenti del Progetto “Il quotidiano in classe”, è sempre disponibile a incontrare gli studenti per promuovere le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione.   

 

 “Viviamo bombardati dalle informazioni del mondo della comunicazione”: queste le prime parole del noto giornalista alla conferenza tenutasi lo scorso 2 dicembre presso l’Aula Tobia del nostro Istituto.

 

Leggi tutto: Conosciamo il mondo del giornalismo

Le classi del Liceo Linguistico hanno visitato il MUSE di Trento, un museo di nuova concezione che cura in particolar modo la divulgazione mediante le tecnologie. Il percorso di visita ha portato gli studenti dalla vetta di una montagna (al piano superiore) e giunge fino al seminterrato raccontando le caratteristiche dei diversi habitat al cambiare di altitudine. In orizzontale si estende il racconto del rapporto tra scienza e natura.

La presenza a Trento ha permesso alle classi partecipanti di visitare i mercatini di Natale di Bolzano, occasione di immergersi nella cultura tedesca, particolarmente attenta alla celebrazione di questa festa.

 

di Elena Panseri

 Il 25 novembre scorso la 5D del Liceo Linguistico “Adelaide Cairoli” di Pavia, accompagnata dalla professoressa Luisa Previtera che ha organizzato questo progetto di sensibilizzazione, e' stata in visita alla Casa Circondariale “Torre del Gallo” concludendo un percorso iniziato nel mese di febbraio. Grazie alla proposta di Don Dario Crotti e degli educatori del carcere, sia noi studenti che gruppo di detenuti abbiamo letto durante l’estate un libro di Erri De Luca intitolato Il peso della farfalla per poterci incontrare e discuterne insieme.

Leggi tutto: Dal liceo al carcere: sguardi incrociati

“Le città sono sempre state come le persone, esse mostrano le loro diverse personalità al viaggiatore. A seconda della città e del viaggiatore, può scoccare un amore reciproco, o un’antipatia, un’amicizia o inimicizia. Solo attraverso i viaggi possiamo sapere dove c’è qualcosa che ci appartiene oppure no, dove siamo amati e dove siamo rifiutati”. Partendo da questa citazione di Roman Payne ci è possibile tracciare un breve ma significativo resoconto dell’esperienza che due classi del Liceo Linguistico Cairoli hanno da poco vissuto in terra tedesca.

Leggi tutto: Zwei Schritte nach in Deutchland

Pagina 8 di 9

Login

Go to top